PERCHE’ UNA SCUOLA DI FORMAZIONE POLITICA 

Una scuola di formazione politica: che idea vecchia e superata! O forse no: è questa la scommessa che la Fondazione De Gasperi gioca, puntando sui giovani per rigenerare la politica. È un’iniziativa che rientra in un percorso di formazione continua che si arricchisce durante l’anno con seminari e aperitivi di approfondimento, pubblicazioni e analisi, programmi internazionali e nelle scuole. Così nasce la nostra scuola di politica, per dar seguito a incontri fatti e farne di nuovi, con ragazzi che prendono sul serio l’invito di Papa Francesco: “Per favore, non guardate dal balcone la vita, ma impegnatevi, immergetevi nell’ampio dialogo sociale e politico”.

A tema c’è proprio il mondo in cui viviamo e quale contributo ciascuno di noi e insieme possiamo dare. Un mondo in subbuglio, segnato da una profonda crisi, innanzitutto identitaria: è sempre meno chiaro chi siamo, quale sia il valore della nostra tradizione, e – di conseguenza – dove vogliamo andare. In un contesto dove tutto si mischia – etnie, religioni, ceti e culture – il problema dell’identità e dell’incontro diventa centrale per evitare che cresca la violenza e lo scontro in ogni ambito del vivere. E’ un mondo ferito da una miriade di guerre, tanto che il Santo Padre ha parlato di “Terza Guerra Mondiale a pezzi”. E’ un mondo globalizzato, scosso da crisi finanziarie cicliche che ribaltano gli equilibri non solo economici ma anche sociali. 

DI fronte a ciò i popoli e le istituzioni sembrano smarrite, i primi quasi vinti da un cinico distacco, le seconde ampiamente impotenti e delegittimate. Noi non vogliamo arrenderci a tutto questo ma intendiamo esserci con un contributo originale e costruttivo. Come fece De Gasperi che durante anni bui per l’Italia e l’Europa seppe proporre insieme a molti delle sua generazione una visione alta e concreta per la ricostruzione economica, sociale e democratica. Oggi come allora abbiamo bisogno di un nuovo umanesimo, che attinga a quei valori della centralità della persona, della libertà, della sussidiarietà e della solidarietà che hanno fatto grande la nostra comunità.

Lorenzo Malagola, Segretario Generale Fondazione De Gasperi

Scarica la trascrizione di tutti gli interventi:

Guarda le foto del week end!