A Gorizia, il 31 gennaio, abbiamo fatto qualcosa di molto emozionante. Riscopriamo la storia. La nostra storia. Quella del nostro Paese, della nostra Repubblica. Del nostro popolo.

E lo abbiamo fatto inaugurando la 6a tappa della mostra itinerante sull’Assemblea costituente e su quegli uomini, i padri costituenti, ai quali, come italiani, dobbiamo tantissimo. Uomini di grandi ideali e di raffinato pensiero. Uomini che, dopo vent’anni di dittatura ed una guerra mondiale, ricostruirono la Nazione. Li omaggiamo quindi così, dedicando loro questa splendida mostra che abbiamo realizzato con i giovani della Fondazione e assieme alla Fondazione Carigo.

La dedichiamo a questi nostri padri e a noi. Affinché non si dimentichi mai il nostro passato. Così da aver luce su quello che ci aspetta domani: il futuro.