Lo scorso 14 luglio a Vienna l’Iran e il gruppo dei “5+1” (Usa, Russia, Cina, Francia, Gran Bretagna e Germania) hanno trovato un’intesa per regolamentare lo sviluppo della tecnologia nucleare di Teheran. La ripresa del dialogo con l’Iran sembra destinata a cambiare gli equilibri geopolitici ed economici dell’intera area mediorientale.
All’interno di questa cornice, quali sfide si pongono al nostro paese e al nostro storico alleato? Quali possibilità?.
L’iniziativa, promossa dalla Fondazione De Gasperi ed il Centro Studi Americani, è volta a comprendere quali scenari ci attendono nel prossimo futuro.
L’incontro a porte chiuse si è svolto giovedì 5 novembre dalle ore 15 alle ore 18 presso il Centro Studi Americani, con la partecipazione di illustri ospiti provenienti sia dal mondo accademico che da quello politico-istituzionale ed economico.
Qui la locandina dell'evento, qui l'elenco dei partecipanti.