Scarica la brochure di presentazione della Fondazione De Gasperi: versione italianaEnglish version

“…non sostate sui labili espedienti, non illudetevi con una tregua momentanea o con compromessi instabili: guardate a quella meta ideale, fate uno sforzo tenace e generoso per raggiungerla…”

La Fondazione De Gasperi nasce nel 1982 per volontà di Maria Romana, figlia dello statista trentino, e diviene sin dall’inizio un punto di riferimento nel panorama politico e culturale italiano per chi si rivede nell’originario spirito europeista degasperiano. I valori vissuti e promossi da Alcide De Gasperi, la centralità della persona umana, la difesa dell’architettura democratica, l’integrazione europea, l’attenzione alle nuove generazioni sono il faro che guida l’operato della Fondazione.

La missione della Fondazione è accrescere la cultura civica del Paese al servizio del bene comune e delle istituzioni, valorizzando il contributo di De Gasperi alla costituzione democratica dell’Europa, sia a livello nazionale che internazionale. Ispirandosi alla sua idea che “politica vuol dire realizzare”, l’operato della Fondazione intende essere volano di un concreto e rinnovato impegno civile, a partire dai giovani, interlocutori privilegiati a cui spetta la sfida della modernità e della governance in un mondo globalizzato.

Consiglio di amministrazione

Comitato scientifico

Comitato scientifico junior

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

Gli amministratori della Fondazione non percepiscono nessun compenso. Sono previsti rimborsi spese laddove partecipino a iniziative in rappresentanza della Fondazione.

La Fondazione fa parte del Wilfried Martens Centre For European Studies, il centro studi del Partito Popolare Europeo, con sede a Bruxelles. Inoltre possiede numerosi partner in varie aree del mondo.